Le noci di Sorrento

Login Registrati

Le noci di Sorrento

Le noci di Sorrento


Le prime coltivazioni di noci nel territorio campano vantano origini antichissime come testimoniano i ritrovamenti nei siti archeologici di Pompei ed Ercolano. Che seppellite dall’eruzione del Vesuvio nel 69 d.C. hanno conservato importanti repertI. Sugli affreschi pompeiani sono state infatti ritrovate raffigurazioni sia dell’albero che del frutto della noce. Mentre ad Ercolano. Grazie al tipo di seppellimento a prevalenza lavico. Si sono addirittura conservati degli esemplari di noci .naturalmente carbonizzate; inoltre sappiamo che nella tradizione romana la noce veniva considerata un simbolo legato al culto degli inferi. Mentre con il passare dei secoli le è stata attribuita una simbologia positiva. Infatti veniva regalata agli sposi come buon augurio in quanto portatrice di fecondità. La coltivazione di queste noci è andata sempre più accrescendosi tanto che le noci cosiddette sorrentine sono le più diffuse di tutta Italia e sono le progenitrici degli ecotipi tipici della regione campana. La Cultivar di Sorrento è infatti la varietà di noce più rinomata di tutta Italia. La sua coltivazione che. Come testimonia il nome stesso. Ha avuto origine proprio nella penisola sorrentina è andata poi espandendosi in tutta la Campania dando anche origine a delle sottospecie che conservano comunque la denominazione di noci di Sorrento. I due ecotipi principali della noce di Sorrento si differenziano in base alla forma del guscio. Infatti mentre uno è di modeste dimensioni e forma tondeggiante.l’altro ha una forma più oblunga e affusolata oltre che dimensioni maggiori; entrambe le scorze sono abbastanza sottili e di un colore marrone chiaro. Mentre i frutti (gherigli) sono di colore crema e vista la loro scarsa oleosità riescono a conservare il loro pregiato sapore anche per lunghi periodi di tempo. La particolarità del gheriglio delle noci di Sorrento è che la sua consistenza permette di staccarlo dal guscio senza frantumarlo. Il che oltre ad esaltarne il gusto e la croccantezza al palato. Quando si gusta la noce fresca. Rende questo prodotto un alimento ideale per la realizzazione delle più svariate ricette. Dai sughi per paste o carni ai più classici dolci e cioccolatini.








Esprimi un giudizio


Media Voti:0 su 5


Numero di voti: 0